leNOTIZIE

Approvazione linee guida accreditamento servizi OEPAC

Approvazione linee guida accreditamento servizi OEPAC

Approvate le Linee Guida per la gestione del servizio educativo per il diritto allo studio, all’autonomia e all’inclusione scolastica degli alunni e delle alunne con disabilità (servizio OEPAC) e l’istituzione del Registro Unico Accreditati Scuola (RUAS).

Categorie: Primo PianoDal TerritorioInsieme news PUBBLICHE

Tags:

Nella seduta del 16 maggio, la Giunta Capitolina ha approvato in via sperimentale per il biennio scolastico 2022/2024 (rinnovabile per il successivo biennio 2024/2026), le Linee Guida per la gestione del servizio educativo per il diritto allo studio, all’autonomia e all’inclusione scolastica degli alunni e delle alunne con disabilità (servizio OEPAC) e l’istituzione del Registro Unico Accreditati Scuola (RUAS).

Si tratta di un passo epocale, fortemente voluto dall’Assessora Claudia Pratelli che, di fatto, sancisce la messa in opera di un nuovo modello di affidamento dei servizi OEPAC attraverso l’accreditamento. A beneficiare della nuova procedura saranno, in primis, gli alunni con disabilità e gli operatori OEPAC che, finalmente, potranno godere di una maggiore continuità nella fruizione/erogazione dei servizi e di programmazione degli stessi.

Dopo l’approvazione del Regolamento in Consiglio Comunale e la successiva Deliberazione della Giunta sulle Linee Guida, resta agli uffici tecnici di Roma Capitale, nell’elaborazione dell’Avviso Pubblico, portare a compimento il processo tenendo conto delle buone pratiche già sperimentate sui territori, al fine di garantire una tutela complessiva di tutti i soggetti coinvolti.

Le scriventi Associazioni non possono che ritenersi soddisfatte dell’importante lavoro di concertazione portato avanti nelle scorse settimane, che ha permesso alla Giunta Capitolina di raggiungere questo fondamentale traguardo in tempo record. Sin dai primi giorni di scuola, a Roma gli alunni con disabilità e il personale OEPAC potranno sedersi sui banchi di scuola con la garanzia di trovarsi di fronte ad un nuovo modello organizzativo, in grado di garantire qualità e continuità del servizio.

Tag:

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Inserisci il tuo messaggio ...
x